Ingredienti per 2 persone:

  • 160g di riso Razza77
  • Prezzemolo
  • Carota, sedano, cipolla, aglio
  • 20 Lumache (vive)
  • Piselli
  • Alloro e timo
  • Pomodoro concentrato
  • Brodo vegetale
  • Olio di Oliva
  • Vino Bianco
  • Burro
  • Parmigiano

Preparazione:

Per le lumache:

Assicurarsi che le lumache siano dormienti grazie alla conservazione in frigorifero. Bollire le lumache per circa 5 minuti; scolarle e sciacquarle con acqua fredda.

Estrarre le lumache dal guscio aiutandosi con una forchettina. Eliminare l'epatopancreas (il ricciolino) e tutto il corpo della lumaca dalla macchietta scura in giù, tenendo solo il "piede" del mollusco.

Preparare il brodo portando l'acqua ad ebollizione ed aggiungendo cipolla, carota, sedano, alloro, timo, aglio e sale. Aggiungere le lumache da lasciare in cottura nel brodo per 40 minuti circa.

Per il risotto:

In un tegame a parte, far soffriggere la cipolla con l'olio e i piselli; a cottura dei piselli ultimata, frullare il tutto per ottenere una crema.

Riprendere le lumache e farle soffriggere a parte con olio, cipolla, carota, sedano, aglio e pomodoro concentrato.

Nella pentola per il risotto intanto far soffriggere la cipolla con un filo di olio per poi aggiungervi il Razza77 da tostare. Dopo circa 2 minuti, sfumare con il vino bianco ed iniziare ad aggiungere gradualmente il borodo in cui sono state precedentemente cotte le lumache.

A metà cottura del riso, aggiungere la crema di piselli e continuare ad agiungere il brodo fino a cottura ultima.a

A fine cottura, mantecare a fuoco spento con burro e parmigiano.

Impiattare in piatto piano aggiungendo le foglie fresche di prezzemolo e le lumache precedentemente saltate in padella.

BUON APPETITO!

 

scarica la ricetta

Acquista Razza77

LE RICETTE

sidebar.piedmont

Prova Razza77

Facebook

Dona un gusto unico ai tuoi piatti

Contattaci

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.