Ingredienti per 2 persone:

  • 160 g di riso Razza77
  • 1 arancia (succo e scorza)
  • Qualche grattugiata di percorino romano
  • Zafferano
  • Liquirizia sciolta a bagnomaria
  • Brodo vegetale
  • Vino bianco
  • Olio di oliva
  • Cipolla
  • Burro e Parmigiano (q.b.)

Preparazione:

Scaldate il brodo vegetale. Nel frattempo, tagliate il taleggio a pezzi, tritate le nocciole e lavate l'uva.
Tagliate l'uva per lungo eliminando i semini e la buccia esterna. Tagliate finemente la cipolla e fatela rosolare con l'olio di oliva senza farla annerire.

Versate il riso e fatelo tostare un paio di minuti fino a che non assumerà un aspetto cristallino.
Aquel punto sfumate con il vino bianco, regolate di sale e cominciate ad aggiungere un paio di mestoli di brodo, mescolando con un cucchiaio di legno.

A circa metà cottura, quando il Razza77 inizierà a rilasciare il suo amido, aggiungete l'uva preparata in precedenza e proseguite poi la cottura mescolando ogni tanto e continuando ad aggiungere il brodo per non far asciugare e attaccare il riso. 

Assaggiate, spegnete il fuoco e versate il risotto in una pirofila. Aggiungete il taleggio e le nocciole e, mescolando, lasciate fondere il formaggio.
Potete impiattare in un piatto piano decorando con l'uva e le nocciole tritate restanti a comporre una o più strisce.

Non è necessario aggiungere burro e parmigiano per la mantecatura vista la presenza del taleggio e l'inconfondibile rilascio di amido del Razza77 che facilita la mantecatura e la cremosità del risotto.

 

scarica la ricetta

Acquista Razza77

LE RICETTE

sidebar.piedmont

Prova Razza77

Facebook

Dona un gusto unico ai tuoi piatti

Contattaci

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.